La Certificazione Energetica e i nuovi requisiti di Prestazione Energetica :

Il Geometra Stefano Delaini è un Soggetto Certificatore Energetico Accreditato in Regione Lombardia.

Iscrizione CENED N. 20808.

Lo Studio Tecnico  redige la verifica del rispetto dei requisiti di prestazione energetica degli interventi di nuova costruzione e degli impianti in essa installati, di ristrutturazione degli edifici e degli impianti esistenti, per ampliamenti volumetrici, per recupero ai fini abitativi dei sottotetti esistenti, per la riqualificazione energetica e l' installazione di nuovi impianti in edifici esistenti, la certficazione energetica di edifici nuovi ed esistenti.

La certificazione energetica è il processo con cui il certificatore energetico stabilisce il livello di efficienza energetica di un nuovo edificio grazie all’analisi del progetto e delle fasi di realizzazione delle opere.

La certificazione energetica è altresì un processo finalizzato a far conoscere al cittadino le caratteristiche energetiche di un edificio esistente e del suo  “sistema edificio-impianto” che sta per acquistare o per affittare, attraverso il confronto con le prestazioni energetiche di un edificio efficiente. In Regione  Lombardia, in relazione al tipo di intervento sull'edificio o in occasione della vendita o locazione dello stesso, il proprietario è tenuto a dotarsi e di allegare all'atto di compravendita o al contratto di locazione, l'Attestato di Prestazione Energetica (APE).

                                                                                                      Cenni di storia 

La certificazione energetica degli edifici è uno strumento indicato dalla Direttiva europea 2002/91, già presente nella Legge 10/91 e prescritto dal D.Lgs 192/2005 che ha l’obiettivo di sensibilizzare tutti gli attori del processo edilizio in riferimento alle problematiche energetico-ambientali e introdurre il parametro “efficienza energetica” come valore del mercato edilizio. 

A luglio 2010 è entrata in vigore la nuova Direttiva 2010/31/UE sul rendimento energetico nell’edilizia che ha mandato in pensione la Direttiva 2002/91/CE.

L’introduzione della Direttiva 2010/31/UE ha segnato l’avvio di un nuovo iter legislativo che porterà alla pubblicazione di regolamenti nazionali e regionali sostitutivi o integrativi di quelli esistenti. In breve le nuove scadenze dettate dalla Direttiva 2010/31/UE sono:

- 31 Dicembre 2018: gli edifici nuovi di proprietà pubblica od occupati da enti pubblici dovranno essere ad energia quasi zero.

31 dicembre 2020: tutti gli edifici di nuova costruzione dovranno essere ad energia quasi zero.

Di recente però la Regione Lombardia ha deliberato la nuova disciplina in materia di efficienza energetica D.G.R. 17 Luglio 2015  n. 3868 e D.D.U.O. 30 Luglio 2015 n. 6480  (Disposizioni in merito alla disciplina per l'efficienza energetica degli edifici a seguito della modifica L. 90/2013) consistente in  :

  • Uniformare le disposizioni regionali di cui alla DGR 5018/2007 e smi, alle disposizioni del D.Lgs 192/2005 e nel DPR 75/2013 e smi, nel decreto interministeriale D.M. 26 giugno 2015 e quindi i requisiti di prestazione energetica per "Edifici ad Energia Quasi  Zero" NZEB (Nearly Zero Energy Building) entreranno in vigore dal 01 GENNAIO 2016 sia per tutti gli edifici pubblici che per tutti gli altri edifici;
  • Stabilire che il sistema relativo alla nuova procedura di calcolo entrerà in vigore dal 01 OTTOBRE 2015 per il calcolo della prestazione energetica per la Certificazione energetica ed il relativo Attestato (APE) degli edifici esistenti;
  • Stabilire che il sistema relativo alla nuova procedura di calcolo entrerà in vigore dal 01 GENNAIO 2016 per la verifica del rispetto dei requisiti di prestazione energetica degli interventi di nuova costruzione e degli impianti in essa installati, di ristrutturazione degli edifici e degli impianti esistenti, per ampliamenti volumetrici, per recupero ai fini abitativi dei sottotetti esistenti, per la riqualificazione energetica e installazione di nuovi impianti in edifici esistenti, per certIficazione energetica dei nuovi edifici.

APE nuovo modello D.G.R. X/3868 - D.D.U.O. n. 6480/15 :